Book at UnicoHotel comeAcasa
Guest Houses & Apartments

#aSpassoper Torre Agnese, Piediluco

#aSpassoper Torre Agnese, B€B de Charme Piediluco RietiTour

#aSpassoper Torre Agnese, B&B de Charme a Piediluco

Poco distante dal borgo di Labro, sulla cima di una collina tra il Lazio e l’Umbria, in un luogo chiamato Torre Agnese, sabato 22 giugno, si aprirà l’intrigante sipario del Piccolo Teatro dei Fiori, dove si incontrano il linguaggio culturale, teatrale, musicale e culinario.

Sei le rappresentazioni proposte, in un susseguirsi di antiche memorie e tradizioni. Dopo ogni spettacolo verranno offerte pietanze cucinate con i fiori. Gli appuntamenti avranno inizio alle 19 per tutti i sabati dal 22 giugno al 27 luglio.

«Lasciatevi viziare da questi sei spettacoli che vi faranno vivere emozioni coinvolgenti», spiega Monica Menichini, poliedrica mente di Torre Agnese e del Piccolo Teatro dei Fiori. «Si tratta di un teatro innovativo ed inusuale, fresco, brillante, giovane, spensierato, che parte però dalle tradizioni e segue una linea classica che poi si sviluppa, restando sempre nel profilo dell’alta qualità. Il Piccolo Teatro dei Fiori è un teatro in parte fiabesco ed in parte immaginario che non ha un palcoscenico di tipo tradizionale dove esibirsi, ma uno spazio che muterà di volta in volta. È un luogo dove si fa teatro seguendo un filone particolare abbinato al cibo. Un percorso nuovo e un po’ atipico che vede al centro grandi artisti, teatranti e musicanti. Opere dell’artista Massimo Zavoli saranno presenti per tutta la durata di questa prima edizione. Artigiani di grande qualità realizzeranno invece, in edizione limitata, dei doni per gli ospiti di ogni spettacolo».

Si comincia sabato 22 giugno con “Sono solo parole d’amore” con Massimo Masiello. Al piano Luigi Tirozzi, special gift by Gypsea.

Sabato 29 giugno “La sua grande occasione” di Alan Bennett. Regia di Alfonso Postiglione con Bianca Nappi. Costumi Giuseppe Avallone, musiche di Paolo Coletta, special gift by Banderari.

Sabato 6 luglio “Caffè Trilussa” con Pierfrancesco Ambrogio e Salvatore Zambataro, special gift by Massimo Zavoli.

Sabato 13 luglio “Le cinque rose di Jennifer” di Annibale Ruccello. Regia di Lucio Piezzo, con Lucio Piezzo e Patrizia Masiello, special gift by Barna Cashmere.

Sabato 20 luglio “Just in two – A ust in two – A smooth jazz project” con Giancarlo Bobbio e Lorenzo Federici, special gift by Gypsea.

Sabato 27 luglio – “Le musiche parlanti – Recital in musica” con Lucia Ciardo. Chitarra Andrea Sabolo, cajon Leopoldo Russo Ceccotti, special gift by Claudia Flower Design.

La prenotazione è obbligatoria al numero 392- 6454128 o alla mail info@torreagnese.com. Maggiori informazioni su torreagnese.com .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.